Secondi di carne

Pollo alla catalana

Oggi ci spostiamo in Spagna. Il tema è questa birra spagnola: Birra Alhambra Reserve 1925. E’ una birra chiara a fermentazione bassa, dal sapore dolce ma con un finale amaro e asciutto grazie alla presenza del grano e del luppolo. E’ perfetta da bere così, dissetante e leggera ma dalla personalità forte. Io l’ho abbinata ad un piatto della tradizione spagnola, rivisitato a modo mio: pollo alla catalana. Ecco la ricetta..

(altro…)

Gulasch Polacco (Gulasz)

Buongiorno a tutti, vi siamo mancati? A noi Voi tanto 😛 In queste vacanze abbiamo conosciuto tante persone che ci hanno consigliato tante ricette tra cui il gulasch polacco detto gulasz, un pietanza adatta per le giornate particolarmente fredde, differente da quella ungherese, ma ugualmente gustosa 🙂 ecco come prepararla (altro…)

Pollo Grillettato

È una ricetta tradizionale di varie zone, ovviamente ognuna con delle varianti, ma noi abbiamo voluto presentarvi quella romana 😉

INGREDIENTI 


– Pollo a pezzi
– Prosciutto crudo
– Pomodori pelati
– Vino bianco
– Aglio
– Salvia
– Sale
– Pepe
– Olio evo
– Grilli

TEMPO 45′ – 50′ circa


Iniziate col pulire i grilli delle proprie interiora, staccate le antenne ma mantenete le zampette, poi buttate tutto ;-P
Ma che grilli, si chiama “grillettato” perché il pollo viene cotto a fiamma altissima e quindi il suono del grasso che brucia ricorda appunto il suono dei grilli. Basta scherzi ora, ecco come prepararlo:
Prendete una bella padella, fatevi rosolare, a fiamma bassa, del prosciutto crudo tagliato precedentemente a striscioline, dopodiché aggiungete l’aglio tritato e delle foglie di salvia per insaporire. Fate mescolare gli ingredienti alzando la fiamma, quindi versate del vino bianco per sfumare, e una volta evaporato aggiungete i pezzi di pollo, a questo punto alzando la fiamma al massimo. Se serve aggiungete dell’acqua calda.

Il pollo deve insaporirsi bene per 30-40 minuti, ma state attenti a girare spesso, potrebbe attaccarsi. A cottura completata, servite il pollo caldo e cospargetelo con la salsa, che dovrebbe venire bella densa.

Buon Appetito,
Damiano e Mattia



It is a traditional recipe of different areas, each with variations of course, but we wanted to introduce the Roman one 😉

INGREDIENTS


– Chicken pieces
– Raw ham
– Peeled tomatoes
– White wine
– Garlic
– Sage
– Salt
– Pepper
– Extra virgin olive oil
– Crickets
TIME 45 ‘- 50’ about


Start by cleaning the crickets of its entrails, remove the antennas but keep the legs, then waste everything ;-P
You don’t say, it’s called “grillettato” because the chicken is cooked in high flame and then the sound of burning fat, reminiscent of the sound of crickets. Just jokes now, here’s how to prepare:
Take a nice pan, brown off the raw ham cut into strips above, then add the chopped garlic and sage leaves to taste. Do mixing up the heat, then pour in the white wine to evaporate, and once evaporated, add the chicken pieces, at which point up the heat to maximum. If needed, add hot water.

The chicken should become tasty well for 30-40 minutes, but be careful to turn often, it might stick. When cooking is complete, serve the chicken and sprinkle with the sauce, which should be pretty dense.

Bon Appetite,
Damiano and Matt

PETTO DI POLLO CON SALSA DI RIBES ROSSI

Un particolare abbinamento dal gusto intenso, di bell’effetto e neanche difficile da preparare.

INGREDIENTI


– Petto di pollo
– Ribes rossi
– Rosmarino
– Aceto di mele
– Cannella in polvere
– Chiodi di Garofano
– Buccia e succo di limone
– Zucchero
– Sale
– Pepe

TEMPO 25′-30′ (organizzate il tempo perché la salsa va preparata circa 3h prima di cucinare)


Per la salsa mettete in una ciotola i chicchi di ribes rossi ed uniteli all’aceto di mele, la cannella in polvere, 2-3 chiodi di Garofano, un po’ di succo e buccia grattugiata di limone, infine mescolate e lasciare riposare per 3h circa.

Il pollo è semplicissimo, in una padella fate scaldare a fuoco lento un po’ di olio e rosmarino, quindi aggiungete il petto di pollo e fatelo cuocere fino farlo dorare, aggiungendo verso metà cottura sale e pepe quanto basta e girandolo di tanto in tanto.

Nel frattempo in un tegamino versare il contenuto della ciotola preparata 3h prima, portarlo a ebollizione, aggiungere un po’ di zucchero, quindi continuare a girarlo per altri 10-15 minuti, stando attenti a non far attaccare il fondo.

Impiattare e gustare il pollo insaporendolo con la salsa, ma senza esagerare con le dosi.

Buon appetito,
Damiano