Mese: agosto 2014

SPAGHETTI DI KAMUT CON PESTO, POMODORINI E PINOLI

Un primo semplice e veloce, buonissimo! 🙂

INGREDIENTI


400gr di spaghetti di kamut
160gr di pesto genovese
10 pomodorini
30gr di pinoli
Olio evo
Sale

PREPARAZIONE


Mettete in una padella antiaderente un filo d’olio e i pomodorini tagliati a metà, aggiustate di sale e lasciate andare a fiamma media per qualche minuto. Nel frattempo tostate i pinoli in una padella antiaderente.

Scolate la pasta al dente e versatela in padella con i pomodorini, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e lasciate insaporire bene per 1-2 minuti a fiamma vivace.

A fine cottura, spegnete sotto il fuoco e aggiungete il pesto, quindi mantegate bene la pasta e impiattate aggiungendo i pinoli tostati.
Buon Appetito,
Mattia

 

 

Quick and easy, yummy! 🙂

INGREDIENTS

400g of spaghetti kamut
160g Pesto Genovese
10 cherry tomatoes
30g pine nuts
extra virgin olive oil
salt

PREPARATION

Put in a pan a little olive oil and cherry tomatoes cut in half, season with salt and let it go over medium heat for a few minutes. Meanwhile, toast the pine nuts in a pan.

Drain the pasta and pour it into the pan with the tomatoes, add a ladle of cooking water and cook well for 1-2 minutes over high heat.

After cooking, turn off the heat and stir in the pesto, then mantegate the pasta well and serve adding the toasted pine nuts.
Bon Appetite,
Mattia

 

PESTO DI BASILICO

Un “must” per chi ama il basilico, io oggi vi propongo la ricetta di nonna, molto simile a quella del vero pesto alla genovese. 🙂

INGREDIENTI


50gr Basilico Genovese
Mezzo bicchiere Olio Extra Vergine
5 cucchiai Parmigiano Reggiano
1 Spicchio di aglio
1 cucchiaio di pinoli
Mezzo cucchiaio di mandorle
3-5 gherigli di noci
Sale

PREPARAZIONE


Il vero pesto va fatto a mano nel mortaio, io per comodità lo preparo nel mixer.
Iniziate pulendo le foglie di basilico con un panno, così infatti il pesto preserverà i suoi aromi che invece andrebbero, in parte, persi se lo lavassimo sotto acqua corrente. Poi mettete nel mixer tutti gli ingredienti e un goccio di acqua se necessario, quindi frullate per 20-30 secondi alla massima velocità.
pesto pinoli

ACCORGIMENTI
Mettete il mixer 30 minuti in freezer prima di utilizzarlo, così le lame, raffreddando, non bruceranno le foglie di basilico.

CONSERVAZIONE
Potete metterlo in un barattolo di vetro, coprendolo con un filo d’olio e conservarlo in frigo per 1-2 giorni, oppure conservarlo in freezer fino ad un mese.

Io lo adoro con la pasta fredda o con gli gnocchi caldi… 🙂
Buon Appetito,
Mattia

A “must” for those who love basil, today I propose my grandmother’s recipe, similar to the recipe of pesto genovese.

INGREDIENTS

Genovese Basil 50g
Half a cup Extra Virgin Olive Oil
5 tablespoons Parmigiano Reggiano
1 clove of garlic
1 tablespoon pine nuts
Half a tablespoon of almond
3-5 walnuts
salt

PREPARATION

The true pesto must be done by hand in a mortar, for convenience I’ll prepare it in the mixer.
Start by cleaning the basil leaves with a cloth, so in fact the pesto preserve its aromas that instead should be, in part, be lost if it showered under running water. Then put all the ingredients in the mixer and a little water if necessary, and blend for 20-30 seconds at maximum speed.

TIPS
Place the mixer in the freezer 30 minutes before using it, so the blades, cooling, will not burn the leaves of basil.

STORAGE
You can put it in a glass jar, covering it with a little olive oil and store it in the fridge for 1-2 days, or store it in the freezer up to a month.

I love him with cold pasta or hot gnocchi.. 🙂
Bon Appetite,
Mattia